Questo sito contribuisce
alla audience di

Le migliori innovazioni tecnologiche al sud del 2018, secondo “Resto Al Sud”

Shares
Innovazioni tecnologiche 2018

Dallo smartwatch di ultima generazione per difendersi dalla violenza di genere ai bot per rendere un profilo Instagram sempre più efficace. Dal progetto di ricerca per la diagnosi precoce dei tumori all’applicazione per tutelare l’export. Di innovazioni, startup e idee brillanti, Resto al Sud ne ha parlato per tutto lo scorso anno. E allora, ecco una carrellata di alcune delle idee di cui abbiamo parlato nel 2018.

App4Sud

Raccontano e valorizzano il territorio del Mezzogiorno, integrando tecnologia digitale con narrazione e coinvolgimento dell’utente. Sono i cinque vincitori di APP4Sud, il contest online lanciato da FPA e che ha vissuto il suo atto finale nella giornata conclusiva di “Porte aperte all’innovazione”.
Leggi nel dettaglio le caratteristiche delle startup premiate

APP4Sud, premiate le 5 tecnologie che valorizzano il Mezzogiorno

Instago Bot

Per rendere un profilo Instagram più efficace ci sono i Bot, strumenti in grado di garantire una gestione autonoma del proprio profilo aziendale e personale. L’automazione è infatti capace di attivare una quantità di processi e azioni (online) che altrimenti sarebbero irraggiungibili per un essere umano. Ora, per tutti i profili instagram che puntano a un piano di crescita e sviluppo costante, arriva in aiuto InstaGo Bot. Si tratta di un bot instagram in italiano disponibile online sviluppato dal team di analisti e programmatori di “InstaGo“, startup made in Sud.

InstaGo Bot: è di una startup del Sud il miglior bot Instagram in Italia

Diagnosi precoce dei tumori, il modello Fluidia

Fluidia nasce come progetto di ricerca, diventa una startup e, dopo aver avuto la meglio tra 50 progetti d’impresa classificandosi prima all’Heroes Prize Competition con la sua soluzione per lo sviluppo, la validazione e la commercializzazione di nuovi test molecolari utili per la diagnosi e la prognosi di malattie umane, si prepara ad affacciarsi sul mercato.

Diagnosi precoce dei tumori, il crowdfunding di Fluidia

Authentico

Una applicazione gratuita per smartphone che riconosce se un prodotto è veramente “Made in Italy”. Si chiama “Authentico” ed è firmata dalla Distilleria Petrone, per tutelare l’export, che con oltre 450.000 bottiglie vendute rappresenta ben il 30% del fatturato annuo dell’azienda campana.

“Authentico”, l’app campana per tutelare il “made in Italy”

L’ora di dire basta alla violenza

Violenza contro le donne, da Napoli uno smartwatch per difendersi


È uno smartwatch di ultima generazione, abbinato a un telefonino con applicazioni, con cui sarà possibile chiedere istantaneamente aiuto e, allo stesso tempo, registrare e trasmettere immagini e audio che gli investigatori potranno poi acquisire come prove di reato.

L’agricoltura social(e)

Innovazione della filiera e inclusione sociale dei soggetti più deboli sul mercato del lavoro. Sono gli obiettivi della versione 2.0 del progetto ‘Social Farming. Agricoltura Sociale per la filiera agrumicola siciliana‘, promosso da Distretto Agrumi di Sicilia e Alta Scuola Arces, con il contributo non condizionato di The Coca-Cola Foundation.

“Social farming”, in Sicilia l’agricoltura è sociale

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top