Questo sito contribuisce alla audience di

E in Molise arrivano i talenti del rock

Shares

Anche quest’anno saranno i “guitar heroes” i protagonisti assoluti della nuova edizione del “diboiano guitar festival”, l’evento dedicato alla chitarra rock che richiama ogni anno in Molise musicisti e appassionati da varie regioni. Otto i concorrenti in gara per la finale del 27 agosto (ore 21) a Bojano (Campobasso) e tra loro anche una donna. Sono: Alessia Canelli da Benevento, Kris Bandini da Forlì, Maurizio Di Castro e Simone di Marzio da Isernia. Carlo Colicci da Frosinone, Dario Di Leva e Luigi Nunziata da Campobasso e Vincenzo Asprino da Napoli. Il festival, ideato e prodotto da dibojano S.r.l., è giunto alla terza edizione.

Questa volta l’evento sarà strutturato in tre grandi sezioni. La prima parte della serata sarà dedicata alla valorizzazione dell’ambiente e del territorio con la proiezione del filmatoVivi Bojano vivi natura. “In questo modo – spiegano gli organizzatori – si cercherà anche quest’anno di sensibilizzare il pubblico e gli operatori del settore sul tema centrale della difesa delle ricchezze della natura”. La parte centrale della serata sarà dedicata al festival della chitarra rock.

Il format della gara è già consolidato: la sfida tra otto guitar heroes con l’esecuzione di brani rock e jam session. In questa edizione saranno interpretati brani leggendari della storia del rock e inoltre tutti i pezzi saranno cantati. Diversamente dagli altri anni, infatti, i chitarristi saranno accompagnati da un cantante che “duetterà” con loro il brano sul palco. E’ prevista anche la presenza di ospiti come la cantante jazz Ilaria Bucci, i giovani talenti Costanzo del Pinto e Antonello Carozza ( nel ruolo anche di direttore artistico della serata). Tra i musicisti, invece, si segnala il bassista Fabio Meridiani e la band dei Quasar H7, composta da Luigi Rinaldi (chitarra), Francesco Cipullo (piano e hammond) e Michele Milano (batteria).

L’altra novità di questa edizione riguarda la presenza di un corpo di ballo di giovani professioniste che renderanno lo show ancora più accattivante. L’ultima parte del festival, infine, darà spazio ai talenti locali riuniti, per l’occasione, nela diboiano band. La formazione è composta da nove elementi che si esibiranno in un mini concerto tributo a Carlos Santana. Anche quest’anno la direzione artistica del festival è stata affidata alla Queens Accademy di Isernia e ai suoi professionisti. L’evento è patrocinato anche dall’associazione CDA – Comunicatori Digitali Associati.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top