Basta, In Evidenza

E’ la ‘ndrangheta che porta la statua in processione

Non c'è pace in Calabria per i rischi di infiltrazione degli uomini delle cosche della 'ndrangheta nelle processioni e nei

Basta, In Evidenza

La Calabria, la ‘ndrangheta e la zona grigia

In Calabria la “zona grigia” molto spesso è nera. E’, questa, una conclusione inconfutabile a cui, ahinoi, i fatti di

In Evidenza

La Calabria della ‘ndrangheta e del risveglio

Metti un libro, Io Parlo, scritto dalla giornalista Francesca Chirico, fondatrice del blog stopndrangheta.it. Metti una serata di inizio estate

In Evidenza

Gratteri: “Bravi carabinieri. Ora la Chiesa di Calabria non deve esitare davanti alla ‘ndrangheta”

"Le parole del Papa sono state ascoltate da tutti ma poi in pratica non sono osservate. Quanto accaduto appare come

Basta, In Evidenza

Il vescovo di Palmi: “Chi della nostra Chiesa ha autorizzato l’inchino al boss sarà punito”

E' fortemente contrariato il vescovo della diocesi di Oppido-Palmi, mons. Francesco Milito, dopo aver appreso la notizia della sosta della

In Evidenza

Combattiamo il femminicidio con l’educazione sentimentale

Ecco l'intervista rilasciata a Donna Moderna da Celeste Costantino: Lo sguardo di Celeste Costantino è lucido e rassicurante a tal

Idee, In Evidenza

Le mafie non sono un destino ineluttabile

Sono convinto da tempo che l'attività repressiva dello Stato, abbia indebolito significativamente le varie mafie italiane; questo vale prevalentemente per

Basta

L’attore arrestato con la ‘ndrangheta

C'è anche un attore professionista, Stefano Sammarco, di 33 anni, romano, tra le 53 persone arrestate dai carabinieri nell'operazione "Mediterraneo"

In Evidenza

Don Ciotti: “Il Papa ha chiuso l’epoca dell’ambiguità della Chiesa con le mafie”

''E' proprio il richiamo del Papa a suonare come sprone per la stessa Chiesa affinché non sia tiepida bensì coraggiosa'',

In Evidenza

Le donne che si ribellano alle mafie lo fanno per amore dei figli

Le donne che si ribellano alle mafie lo fanno per "amore per i propri figli" e dalla voglia di "restituire

Idee, In Evidenza

Ha ragione don Ciotti, non ha più senso la parola antimafia

Penso abbia ragione don Luigi Ciotti quando afferma che ormai la parola antimafia non traduce  più alcun significato: «Una volta

Basta, In Evidenza

Gli studenti di Reggio Calabria sono pronti a trasgredire la legge

Un terzo dei settecento studenti di sei istituti superiori della provincia di Reggio Calabria sarebbe pronto, sia pure potenzialmente, a

Federico Cafiero De Raho
In Evidenza

Cafiero de Raho: “Per sconfiggere la ‘ndrangheta serve alleanza cittadini-istituzioni”

"La mafia si batte con le alleanze tra i cittadini e le istituzioni". Lo ha detto il Procuratore della Repubblica

News in Primo Piano

La processione si ferma per portare la statua del santo al boss

Una tappa non prevista della processione di San Francesco di Paola, nella frazione Foresta di Petilia Policastro, nel crotonese, per

News in Primo Piano

La ‘ndrangheta invisibile che c’è dietro Scajola e Matacena

Una 'ndrangheta invisibile, un secondo livello composto da "ambienti decisionali di altissimo" profilo in Italia e all'estero, ben al di

News in Primo Piano

Alfano: “Reggio Calabria non si tocca. L’Agenzia per i beni confiscati a le mafie resta lì”

L'Agenzia nazionale per i beni sequestrati e confiscati resta a Reggio Calabria. Il ministro dell'Interno Angelino Alfano rettifica quanto annunciato

In Evidenza

La Bindi: “via la ‘ndrangheta dal santuario”

"Il santuario di Polsi rappresenta una presenza molto importante, un luogo simbolo della fede della Calabria, tra le cose più

News in Primo Piano

Il giudice che scarcerava i boss

La direzione distrettuale antimafia di Catanzaro ha chiesto il processo immediato per il giudice Giancarlo Giusti, ex gip del Tribunale

In Evidenza

Un monumento per Lea Garofalo

Un monumento intitolato a Lea Garofalo, la testimone di giustizia uccisa nel novembre 2009 dalla 'ndrangheta ed il cui corpo

In Evidenza

Ciconte: “La chiesa recida i suoi rapporti con la ‘ndrangheta”

"La chiesa deve recidere ogni tipo di rapporti con gli uomini delle cosche, solo in questo modo si eviteranno altri

Top