Fabio Bruno

Sono un ascoltatore onnivoro e curioso, con un amore incondizionato per il suono. Dopo la laurea ho lavorato per un paio d’anni a 110 webradio, emittente ufficiale dell’Ateneo di Torino e nel frattempo ho preso parte alle attività di RadioSpazio Creativo, laboratorio di scrittura radiofonica, curando diversi laboratori sul montaggio audio. Dopo un anno in Australia creo Start Me Up, podcast settimanale dedicato all’innovazione nel Sud Italia.

La soluzione alla povertà energetica? Arriverà dall’innovazione sociale

In tutta Europa c’è un serio problema di povertà energetica: la Fondazione Schneider Electric, insieme a Ashoka e Enel crede

#COSTRUIAMOILFUTURO: Aied Roma lancia una gara di idee per supportare i giovani

Che i Millennials e gli appartenenti alla cosiddetta Generazione Z non se la passino bene è risaputo. Sono digitali, globali,

Cambiare la società partendo dal cinema: la sfida de La Guarimba

È un vero e proprio uragano, sarà forse per il sangue calabro venezuelano che scorre nelle sue vene? Nel giro

Olio di oliva appena spremuto in ogni cucina: dalla Calabria parte la RevOILution

Ho incontrato Roberto Fazzari di RevOILution a Scilla in occasione dell’edizione calabrese dello SpinUp Awards, dove il gruppo che permette

L’agricoltura diventa smart grazie a una startup campana

Si parla di agricoltura smart nel podcast 41 di Start Me up. Protagonista Paolo Iasevoli di Evja. Un progetto che mette

Trasferirsi al Sud per lavoro: l’esperienza di Zeno e Francesca

Ci sono storie di immigrazione al contrario che è bello raccontare. Lo faccio nel podcast 46 di Start Me Up con

Tradizione e innovazione, la ricetta di Goel contro la malavita

In Calabria c’è chi ha deciso di combattere la malavita mettendo insieme tradizione e innovazione. È Vincenzo Linarello che con

A Enna la promozione del territorio passa da Instagram

Promuovere le tradizioni di un luogo attraverso i social network. Non è l’idea di una grossa agenzia pubblicitaria, ma di

Il coraggio alla base del fare impresa: 012 Factory cerca innovatori

Si parla di coraggio nella campagna promozionale del nuovo ciclo dell’Academy di 012 Factory. Il centro dedicato all’imprenditoria nato all’ombra

Google Days a Catania. Prendi il tuo biglietto a prezzo scontato

AGGIORNAMENTO: EVENTO CANCELLATO. Sei una ragazza e sei interessata ai temi del digital marketing? Il 6 e il 7 aprile

Importare dalla Cina? È facile e affidabile grazie a una startup pugliese

Importare dalla Cina è una operazione che ti può sembrare rischiosa e soprattutto impossibile? Yakkyo, startup pugliese in questo periodo

Il successo di MYagonism, la startup nata a Pavia, è legato anche al Sud Italia

È strettamente collegato al Sud Italia il successo di MYAgonism, l’app realizzata a Pavia che permette a chiunque di collezionare

Matera città aperta

Matera città aperta e se non lo è ancora lo sarà nel 2019, quando per un anno sarà la capitale

Vuoi migliorare le prestazioni della tua auto? Ci pensa un software (che arriva da Napoli)

Quanto ne sapete di Dinamica Veicolo? Io, prima di intervistare Flavio Ferroni di Megaride, molto poco. Non che adesso possa

10 giorni per trasformare con l’arte Scaletta Zanclea (ME)

L’arte come luogo della sperimentazione di modelli sociali innovativi. È questo uno degli obiettivi di Trasformatorio, il laboratorio che si

Salentu: sole, mare e… robot!

Mentre Bill Gates si interroga se far pagare o meno le tasse ai robot che rubano il lavoro agli umani, c’è

Impresa culturale: a Ragusa apre Bassi Comunicanti

Fare impresa culturale e produrre cultura e bellezza all’interno della bellezza stessa: chi può chiedere di meglio? Se stai annuendo

Architettura dell’informazione e audio: Toni Fontana al WIAD Palermo

Mettere insieme l’architettura dell’informazione e l’audio: si muove tra questi due ambiti la ricerca che Toni Fontana sta portando avanti

Quattro palermitani conquistano South for Tomorrow

Arriva da quattro palermitani che vivono a Milano l’idea vincitrice di South for Tomorrow, il concorso che vuole premiare l’innovazione

Incompiuto Siciliano: un censimento online per andare oltre l’indignazione

Alzi la mano chi, viaggiando per l’Italia non abbia sentito di un’opera incompiuta pagata con soldi pubblici. Questo triste fenomeno

Top