Iwona Harezlak

Mi chiamo Iwona e sono laureata in Filologia polacca. Da 8 anni vivo in Italia di cui amo storia, usi e tradizioni. Nell'anno 2010 ho frequentato il corso di italiano con certificato rilasciato dall`Univerisità di Perugia. Sto collaborando con le scuole come mediatore culturale. Con aziende pubbliche e private come traduttore e con vari siti e portali editoriali come: Gosalute.it, Lookout.tv, Primapress.it. Sono Iscritta a Registro Pubblico dei Mediatori Culturali della Provincia di Foggia.

“Così la Chiesa combatte le mafie”

"La lotta alla mafia passa, anche se non si esaurisce, attraverso un rinnovato impegno educativo e pastorale che porti ad

L’albero del Papa arriva dalla Calabria

E' arrivato in Vaticano l'albero di Natale donato dalla Calabria a Papa Francesco per le festività di fine anno. L'abete

E-commerce in aumento, piace sempre di più

Con l’avvento dell’era digitale è cambiato il modo di vendere e fare acquisti. Per contrastare la continua e inarrestabile crisi

La band pugliese che vuole conquistare il Sud

Ad un anno dal loro esordio, ecco la nuova pubblicazione di Madame Butterfly and Mr. Bear, un nuovo traguardo nel

La sicurezza stradale tra tecnologia e prevenzione

Il tema della sicurezza stradale è da sempre al centro di discussioni nella nostra società, considerato il forte impatto che

Il regista polacco che racconta il frate di Agnone

La città di Agnone, in provincia di Isernia, conosciuta come l'"Atene del Sannio", si prepara a un importante evento religioso e culturale.

Dolce e Gabbana vestono il Milan, made in Sicilia

Tutti in piedi, mani dietro la schiena, i giocatori del Milan e l'allenatore Pippo Inzaghi hanno posato per la foto

E’ morto il disoccupato che si è dato fuoco

E' morto l'operaio edile disoccupato di 56 anni, Salvatore La Fata, che il 19 settembre scorso si era dato fuoco

Migranti, la grande paura degli italiani

E' l'immigrazione, con la tragedia dei migranti che provano ad attraversare il Canale di Sicilia per raggiungere le coste italiane,

A Napoli c’è la festa dei giovani per la pace

Appuntamento di livello internazionale sabato a Napoli su iniziativa del Sermig di Torino, associazione giovanile cattolica per la pace, e

La scoperta dei ricercatori di Napoli: “Ecco come prevenire le frane”

La luce aiuta a prevedere le frane, grazie a un 'sistema nervoso' di sensori in fibra ottica lungo i fianchi

Ispica, la Sicilia turistica che nessuno conosce

E' Ispica in Sicilia a guidare una missione di rilancio all'insegna del turismo sostenibile di destinazioni minori nel Mediterraneo. Dalla

Il razzismo istituzionale del dirigente scolastico in Calabria

Il sindaco di Acquaformosa Gennaro Capparelli ha "proceduto a denunciare un dirigente scolastico provinciale, reo di non avere, a distanza

Quando diciamo Giancarlo Siani diciamo “verità”

''Benedire significa 'dire bene'. Noi oggi vogliamo dire bene di Giancarlo Siani, di Torre Annunziata, che dopo 29 anni non

Gino Strada, cittadino onorario di Palermo

Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha conferito la cittadinanza onoraria a Gino Strada. "Palermo è una delle città più

Allo Zen di Palermo la cappella di Padre Pio diventa il market della droga

Attorno al tabernacolo di Padre Pio, nel cuore del famoso ma anche famigerato quartiere Zen di Palermo, i giovani facevano

Familiari e amici di Davide adottano l’area verde dove è morto

Sarà 'adottata' l'area verde rione Traiano, dove è morto Davide Bifolco, il diciassettenne ucciso dal proiettile partito dall'arma di un

La bimba sola a 9 anni. “La mia mamma lavora al Nord”

La mamma è partita nel nord Italia per lavoro e lei è rimasta sola a casa. Da alcuni giorni viveva

Il sindaco distribuisce 300 biglietti omaggio e manda in tilt La Bohme

Polemiche fuori, applausi dentro: solo in parte rovinata la festa al Teatro Grande per La Bohème che ha riaperto con

Il dramma dei lavoratori del call center sul tetto per protesta

Un gruppo di lavoratori del call center Accenture è salito sul tetto dell'azienda che si trova in via Ugo La

Top