Pippo Giordano

Palermitano, ispettore della Dia in pensione. Ha collaborato con il giudice Paolo Borsellino fino al 17 luglio 1992, due giorni prima della Strage di via D'Amelio.

Nutrirsi dell’odore dei banchi di scuola

L'assioma si manifesta in tutta la sua purezza e nessuno può dubitare del comportamento genuino, semplice e onesto dei “nostri”

Al Ministero dell’Interno Minniti: “modificare la legge sulla legittima difesa”

Basta! Il vaso dell'ipocrisia è colmo. Chi propone questa petizione ha combattuto la criminalità comune, terroristica e mafiosa. Non possiamo

Il filo nero della morte. Io, testimone di violenza

Giammai avrei pensato che la mia vita sarebbe stata legata da un sottile filo conduttore di morte. Quanti ne ho

Caro Gratteri, è sbagliato chiudere la Dia (la direzione investigativa antimafia)

La settimana scorsa ho letto un articolo di Pino Maniaci, che faceva una sorta di denuncia/critica nel confronti della DIA.

Caro sindaco di Catania, aiuti i ragazzi dell’orchestra “Falcone e Borsellino”

In rete ci sono tantissime petizioni, ma questa che evidenzio è qualcosa di veramente speciale. Innanzi tutto la foto. Quando

I nostri politici non sono poi tanto diversi da Genny ‘a carogna

C'era una volta l'Italia fatta da Statisti, contadini col volto rugoso bruciato dal sole, con le mani pieni di calli

L’assurda tesi del giurista di Palermo che afferma che la trattativa Stato-mafia è legittima

Le trattative Stato-mafia sono rami dello stesso albero, che avviluppandosi tra loro impedisce ogni tentativo di potatura. L'albero, simile ad

Vi racconto la storia di Genchi, cacciato dalla Polizia per aver offeso l’onore di Berlusconi

Alle ore 17,43 di mercoledì 27 novembre 2013, finalmente il pregiudicato Silvio Berlusconi, alias Curtu di Arcore, è stato espulso

Vi racconto chi è Lillo Zucchetto, un poliziotto onesto ucciso dalla mafia

"Ho imparato che l'amore, non il tempo guarisce le ferite". Versi della poesia di Paulo Coelho, che cito per ricordare

L’assalto alla caserma dei carabinieri di Taranto è la prova della nostra malattia. Guarda il video

Ho visto delle immagini che mai avrei voluto vedere: una cinquantina di persone che assaltano una Stazione dei carabinieri, tentando

Voglio dire grazie ai giornalisti del Sud che raccontano (e denunciano) le mafie

E' mia intenzione ringraziare i giornalisti, soprattutto quelli che con correttezza e professionalità raccontano ogni giorno di mafia, di Cosa

Chi vuole la morte sociale di Ingroia?

Mi perdonerà Platone se oggi sono in disaccordo con lui quando ci racconta, a proposito del Mito di Er, che

Grazie siciliani, sono orgoglioso di noi

Sono stato in silenzio: un silenzio colmo di tristezza, frammista a rabbia perchè è davvero inconcepibile, inaccettabile che degli uomini,

Forconi

Che fine ha fatto la “rivoluzione” dei Forconi?

Non lasciatevi trarre in inganno dal titolo un po' goliardico. La questione è seria, molto seria, giacché all'orizzonte non vedo

Lucia Riina

Mi rivolgo a Lucia Riina, chieda perdono per conto di suo padre

Voglio essere diretto ed esplicito, non condivido le parole di Lucia Riina. In passato, non ho condiviso quelle del figlio

Abbasso la Mafia

Morire per combattere la mafia, si può. Vivere per annientarla, si deve!

Vorrei iniziare da quando portavo i calzoni corti per raccontarvi la mafia e la sua metamorfosi. Ma ci rinuncio ed

Il Sopravvissuto

Resto al Sud per raccontare tutta la mia verità

La mia vita professionale è sempre stata accompagnata da silenzi e solitudine, tant'è che qualcuno mi definì un “orso”. Ma

L’odore della speranza che si sente a Palermo, grazie agli eroi

Quando ho ricevuto questa “testimonianza” il mio primo pensiero è andato ai miei colleghi poliziotti, carabinieri e ai magistrati, assassinati

sicilia

Io da “picciriddu” sulle ginocchia dei mafiosi. Ma poi ho scelto l’onestà

Essere Siciliano nel cuore e nella mente è un valore aggiunto di cui vado fiero. Il capitalismo nordista - e

Trattativa_Stato-Mafia

Non sacrifichiamo un altro innocente. Difendiamo il magistrato Nino Di Matteo

L'estate sta volgendo al termine e i vacanzieri fanno rientro e con loro anche gli estensori delle lettere di minacce

Un like a Resto al Sud

Top