Questo sito contribuisce alla audience di
Terremoto Aquila
In Evidenza

Le bollette del terremoto

Vi faccio una breve cronistoria delle bollette post-terremoto. Magari tutto ciò può capitare anche indipendentemente dal terremoto, però. Il terremoto

Progetto C.A.S.E.
Basta, News in Primo Piano

Il miracoloso affare delle case costruite dal Governo Berlusconi a L’Aquila

L’Aquila è un po’ come la terra dei miracoli, anche se del  miracolo vero nessuno parla e alla fine di

Terremoto
Basta

Il terremoto stanca

Non solo fa male, uccide, scardina, sconvolge, romba, spopola e ferisce. Il terremoto stanca. Ti fiacca. Più passa il tempo,

L'Aquila
News in Primo Piano

I 1500 giorni del martirio dell’Aquila. Tutti i numeri della non-ricostruzione

Il 16 maggio 2013 saranno trascorsi 1500 giorni dal sisma che distrusse la mia città, L’Aquila, e mi andrebbe di

L'Aquila
Idee

L’Aquila, una tragedia italiana

Domenica 5 maggio, 4 anni ed un mese dopo il terremoto, gli storici dell’arte, con il sostegno di Italia Nostra,

In Evidenza

L’Aquila – La città abbandonata

L'Aquila - La città, abbandonata, silenziosa e deserta da anni ormai, prende voce e manda rarefatti messaggi a chi ancora

Temporary Life
In Evidenza

Temporary Life, “La burocrazia uccide più del terremoto”

L'Italia è un paese interessato da un forte attività sismica dovuta alla sua posizione geografica. Questo è causato dal fatto

Terremoto L'Aquila
Basta

Il Processo

Pensavo che mi sarei sentita meglio dopo la sentenza del processo alla Commissione Grandi Rischi. O al limite indifferente. Invece

Un like a Resto al Sud

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top