Questo sito contribuisce alla audience di

Domenico Bonaventura

Domenico Bonaventura (Avellino, 1984), giornalista, comunicatore e saggista, vive e lavora tra Lacedonia, in Alta Irpinia, dov’è cresciuto, e Roma. Laurea Magistrale in Scienze Politiche – indirizzo Comunicazione politica, economica e istituzionale – presso la LUISS “Guido Carli” di Roma. Giornalista con una passione rovente per il calcio, la politica e le parole. Italiano e meridionale fiero e critico, una passione rovente per il calcio, la politica e le parole, ho gestito e gestisco diversi uffici stampa - campagne elettorali, manifestazioni culturali, enti museali. Collabora con diverse testate: dal 2010 con la redazione di Avellino de Il Mattino di Napoli, con cui ho firmato più di millecinquecento articoli, dal 2016 con Restoalsud.it e da due anni con Il Mattino di Foggia e con Eurocomunicazione.com. Coordina l’area Comunicazione per diverse aziende e figure politiche e istituzionali. Mediamente attratto dalle reti sociali, le utilizza soprattutto per ottimizzare il lavoro. Moderatore e relatore in molteplici convegni e corsi di formazione, è autore del saggio “Parole e crisi politica. Dal politichese all’economichese. Come cambia il lessico politico al tempo della crisi” (ilmiolibro.it, 2013), finalista del Concorso Letterario Nazionale Ilmioesordio Ha fondato e gestisce il progetto di comunicazione Velocitamedia.it.

Mario Conte, magistrato morto di malagiustizia: l’omaggio di Villanova del Battista

Se è vero che un uomo non dimentica il suo paese d’origine, è vero anche che un paese non dimentica

“5×7 – Il paese in una scatola”: tra Napoli e San Paolo del Brasile, Citoni regista dei due mondi

Prima a Napoli e poi a San Paolo del Brasile. “5x7 – Il paese in una scatola”, documentario realizzato in

“Figli virtuali”, menzione speciale al Premio Di Lascia per il saggio firmato D’Errico – Zizza

E’ un grande risultato, prestigioso, quello raggiunto da “Figli virtuali”, il libro scritto a quattro mani da Annalisa D’Errico e

Conte due, il Consiglio dei Ministri parla meridionale

Parla meridionale la riedizione del governo Conte. Ventuno ministri presieduti, tanto per cominciare, dall’avvocato originario di Volturara Appula, in provincia

Sanità, anche il Sud ha le sue stelle: la storia di Giorgia tra emozione ed eccellenza

Chi l’ha detto e dov’è scritto che per curarsi e avere risposte dalla sanità si debba andare fuori regione, spesso

Lacedonia, il Mavi alla conquista del Veneto: menzione speciale al documentario di Citoni

Menzione speciale. E’ il riconoscimento che il documentario “5x7 – il paese in una scatola”, di Michele Citoni, ha ricevuto

“Un guardalinee donna, che schifo”: giornalista sospeso. L’Odg Campania in campo: solidarietà ad Annalisa Moccia

“Prego la regia di inquadrare l’assistente donna, che è una cosa inguardabile. E’ uno schifo vedere le donne venire a

WiFi4Eu, connessione in spazi pubblici per 224 comuni italiani: ecco dove. A Roma il workshop di Eurocomunicazione

Si chiama “WiFi4Eu” ed è un bando che la Commissione europea ha emesso in favore dei comuni per stimolarli alla

Glocal e dal cuore tenero: Vallata, “Da Ciccio” quell’ineguagliabile sapore di terra e solidarietà

Il richiamo del suo territorio, del suo Sud e della sua Irpinia è stato troppo forte. Così come la possibilità

Lacedonia, delirio per i Pink Sonic: la Montecristo Produzioni porta la grande musica in alta Irpinia

Partiamo dalla fine. Perché è sempre il finale a decretare il vero esito di uno spettacolo. E quei minuti interminabili,

La storia di Jessica, la giovane tessitrice: tra radici, promesse e passioni

La storia di Jessica può essere considerata un po' come l'esempio plastico della volontà di rimanere nei posti in cui

Associazione Europea dei Giovani, il presidente Tabacchino e un’ambizione: “L’Ue torni a essere il faro delle nuove generazioni”

Lazio, Campania, Puglia, Calabria e, prossimamente, Sicilia. Se la si vedesse come un viaggio, sarebbero queste le tappe dell’Associazione Europea

Elezioni/ Riflessioni di un disorientato #6

Per correttezza, ci preme ammonire il lettore che questo pezzo sarà più lungo dei precedenti. Il disorientato sta per mettere

Elezioni/ Riflessioni di un disorientato #5

Le speranze si stanno via via riducendo. La bussola non si trova, il disorientato le ha provate quasi tutte. Ha

Elezioni/ Riflessioni di un disorientato #4

Sconforto, solitudine, scoramento. Il disorientato è più disorientato che mai, vede il 4 marzo come una minaccia incombente, una spada

Verso le elezioni/ Riflessioni di un disorientato #3

La bussola, cavolo, la bussola! Il nervosismo del nostro disorientato aumenta, comprensibilmente. Nell’albergo a 5 Stelle non l’ha trovata, nella

Elezioni 2018/ Riflessioni di un disorientato #2

Il voto si avvicina, ormai mancano solo undici giorni. Ma il disorientato la bussola non l’ha ancora trovata. Si guarda

Elezioni/ Riflessioni di un disorientato…

Siamo entrati nelle ultime due settimane di campagna elettorale e i sondaggi in vista delle Elezioni Politiche 2018 non possono

Notti al pronto soccorso e vita nei reparti: ecco il docu-web “In Prima Linea”

Diffondere un’immagine differente rispetto a quella che mesi fa ha tristemente occupato le pagine dei giornali. E’ questo l’obiettivo di

Un like a Resto al Sud

Start Franchising

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top